Logo-RP-News-trasp
Questo articolo non è più aggiornato da almeno 9 mesi perciò verifica le informazioni che vi sono contenute in quanto potrebbero essere obsolete.

Sanremo si è concluso e, a vincere, sono ancora una volta i giovani.

Mahmood, pseudonimo di Alessandro Mahmoud, 29 anni, ha già vinto il festival nel 2019 con “Soldi”, l'amico di questa esperienza: Blanco, pseudonimo di Riccardo Fabbriconi, ha la stessa età di chi scrive questo articolo: 18 anni, nella scorsa estate hanno avuto successo, specialmente, tra i giovani i suoi brani “Mi fai impazzire” e “Finché non mi seppelliscono”.

Quest'ultimo, in uno dei momenti più commoventi, oltre alla canzone, subito dopo la proclamazione del vincitore, è corso dai genitori ad abbracciarli.

Sul podio tre generazioni: Mahmood & Blanco, Elisa e Morandi.

In un festival “della rinascita”, ancora segnato dalla pandemia, a vincere è stata anche l'organizzazione. Un festival perfetto, da tutti i fronti, gli ospiti, i tanti generi musicali delle canzoni in gara, le coconduttrici e i momenti di grande show con la voglia di allontanare la situazione attuale. Anche persino i momenti iconici resi meme dai più giovani, e il FantaSanremo, che per far ricevere punti ai partecipanti, gli artisti hanno salutato “Mara”.

A parlare su Amadeus anche questa mattina il direttore di Rai 1, Stefano Coletta: «Ha vinto perché ha portato sul palco la sua autenticità, è uno che non ha filtri né retorica».

A premiare sono stati anche gli ascolti, aumentati giorno dopo giorno, sino ai 13 milioni e 380 mila spettatori della finale, più vista dal 2000, e lo share del 64.4% con picchi di 15 milioni 660 mila spettatori e 73.4% di share.

I contatti, hanno sfiorato i 29 milioni, con 28 milioni 709 mila.

Sanremo 2022 si conferma un’edizione da record anche sulle piattaforme digital: considerando il live streaming di Sanremo Start e di Sanremo e tutti i contenuti on demand, l’intera edizione del Festival ha registrato 29,5 milioni di visualizzazioni con un aumento del 48 per cento verso pari perimetro 2021.

Cresce del 47 per cento la serata finale in termini di ascolto medio digitale (AMRD), con 268 mila device collegati nel minuto. RaiPlay, in particolare, raggiunge il record assoluto con il 69 per cento in termini di Tempo Totale Speso sul totale mercato rilevato da Auditel online.    

La diretta streaming su RaiPlay registra 2,1 milioni di visualizzazioni con un +68 per cento rispetto al 2021. Il picco di device attivi nel minuto (333.872) è stato registrato alle 01:47 in occasione della proclamazione dei vincitori.

Complessivamente le dirette streaming delle serate del Festival registrano 6,6 milioni di visualizzazioni (+60 per cento vs pari perimetro 2021).

Aumenta del 145 per cento il consumo dei contenuti del Festival di Sanremo on demand, che nella giornata del 5 febbraio hanno raggiunto 8 milioni di visualizzazioni. Si sale a 21,5 milioni se si considerano tutte le giornate, con un +45 per cento vs pari perimetro 2021. 

L’esibizione dei Maneskin resta il video più visto on demand, con 958 mila visualizzazioni.

Record assoluto sui social: l’edizione 2022 è l’evento televisivo più discusso sui social in Italia nella stagione tv in corso e ha generato un totale di 33,6 milioni di interazioni, con un aumento del 13 per cento rispetto all’anno precedente. In particolare, Facebook cresce del 76 per cento, Twitter del 22 per cento e YouTube del 29 per cento.

Con 9,1 milioni di interazioni (+12 per cento), la giornata finale di Sanremo 2022 è la più commentata dell’intera edizione, nonché la più discussa sui social di sempre. 

Il picco su Twitter è stato registrato alle 01.49 durante la proclamazione di Mahmood e Blanco.

Ora, si pensa al Amadeus quarter: «Squadra che vince non si cambia», ha detto questa mattina Fuortes, «sarebbe pazzesco non partire da qui, è ovvio con questo successo»

Arriva subito il commento di Amadeus: «Sono onorato per la proposta dell’amministratore delegato di rimanere per il prossimo festival. Lo ringrazio ma come ha detto anche Fuortes dobbiamo ragionare a menti riposate. Fare Sanremo per me è un lavoro molto lungo, ma vale per tutte le cose che faccio. C’è bisogno di idee, di forza, di prendere le cose in maniera molto seria».

“Gli straordinari dati di ascolto dell’ultima serata sono la conferma che questo Festival ha davvero colpito nel segno. Sanremo 2022 ha unito le generazioni, mettendo insieme cantanti di ogni età, ha fatto parlare, con linguaggi diversi, una società attuale ed inclusiva. L’offerta Rai ha attraversato tutte le piattaforme, partendo dalla tv generalista per passare alla radio ed esplodere sui social, rimanendo sempre fruibile in streaming. La partecipazione è stata massima, polemiche comprese". La Presidente Rai Marinella Soldi commenta così lo straordinario successo della serata finale e dell’intero Festival di Sanremo 2022.

“E’ stata – prosegue la Presidente - una grande prova e una dimostrazione di quel che la Rai può offrire, partendo dalla tradizione e dalla sua storia per integrarla e superarla in un prodotto e in una fruizione adeguata a tutti i suoi spettatori. Di questo festival è importante anche sottolineare il successo social: perché la rilevanza della Rai servizio pubblico non si può misurare solo sugli ascolti dei propri prodotti, ma anche sulla capacità di essere presenti nei luoghi in cui si crea dibattito e si formano opinioni - quindi, oggi, sui social media.

Voglio ringraziare gli oltre 13 milioni di italiani che hanno seguito il festival in diretta e i milioni che hanno partecipato a questa grande festa dello spettacolo in streaming, sui social, in radio. E un grazie a chi il Festival lo ha fatto diventare realtà lavorando dietro le quinte e sul palco: Amadeus, gli artisti, il direttore Coletta e tutto il personale Rai”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA ANCHE SE PARZIALE

Leggi tutto
Articolo di
Si parla di
SanremoAmadeusBlancoCarlo FuortesMahmoodMarinella Soldi
Accessibilità

Attenzione La modifica rimarrà salvata nel browser. Sarà possibile tornare alla dimensione originale digitando sul tasto centrale.

Salva
Salva su myRadioPanetti

Per commentare devi essere loggato a myRadioPanetti

Altro di Spettacolo