Logo-RP-News-trasp

Il debutto sulla prima rete nazionale di Lolita Lobosco interpretata da Luisa Ranieri ha avuto successo. Il primo episodio della serie tratta dai romanzi della scrittrice barese Gabriella Genisi La circonferenza delle arance è stata vista complessivamente da 7 milioni e 535 mila spettatori (con il 31,8% di share).

Il pubblico pugliese non ha, però, gradito l’accento della Lobosco, manifestando le proprie critiche sui social network.

Sotto il post del primo cittadino Antonio Decaro: “Anche io, insieme a tanti milioni di italiani, stasera sto guardando su Rai1 le immagini della nostra città nella fiction "Le indagini di Lolita Lobosco". E sono orgoglioso. Bari è bellissima anche in tv.”, sono apparsi commenti del tipo “Ma perché nei film nazionali devono far recitare gli attori sempre con questa cadenza forzata e finta.”, “Scene bellissime della nostra Bari, ma non mi sento rappresentato da questo «scimmiottare grottesco»” e “Sarebbe potuta essere una meravigliosa fiction ma la cadenza è esasperata tanto da rovinare tutto”.

La serie campione d’ascolti solo alla prima puntata è stata girata in varie location della città di Bari: Palazzo della Gazzetta del Mezzogiorno; Lungomare; Cattedrale di San Sabino; Piazza dell'Odegitria, casa di Lolita Lobosco; Palazzo della Città Metropolitana, interno della Questura; Consiglio regionale della Puglia, Policlinico ma anche a Monopoli: (Palazzo Palmieri, esterno della Questura; Masseria Spina, Abitazione della famiglia Morelli), Polignano a Mare: Abbazia di San Vito, Putignano: Piazza del Plebiscito, Fasano: Pezze di Greco e Roma.

Le riprese della prima stagione  diretta da Luca Miniero e scritta da Massimo Gaudioso, Daniela Gambaro e Massimo Reale sono iniziate il 13 luglio 2020 e hanno anche interessato il periodo Natalizio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA ANCHE SE PARZIALE

Leggi tutto
Articolo di
Si parla di
AscoltiBariLe indagini di Lolita LoboscoShareLuisa Ranieri
Accessibilità

Attenzione La modifica rimarrà salvata nel browser. Sarà possibile tornare alla dimensione originale digitando sul tasto centrale.

Salva
Salva su myRadioPanetti

Per commentare devi essere loggato a myRadioPanetti